Il princìpio generale del conteggio delle carte al Blackjack

Il princìpio generale del Conteggio delle carte (Card Counting) al Black jack è di ricordarsi le carte distribuite per adattare la sua puntata al sabot in corso. Più esso riguarda carte di grande valore, più dovete scommettere dei gettoni perché più grande è il vostro vantaggio. Esistono vari sistemi per contare le carte.

Contare le carte

Generalmente, usandole, partite dallo 0 prima della distribuzione della prima carta del sabot. Poi, a seconda del sistema che utilizzate e le carte che sono distribuite, questa ciffra evolverà. Tutte le carte sono prese in considerazione, le vostre di certo ma anche quelle degli altri giocatori e quelle del croupier. Spesso, i sistemi sono positivi, ciò significa che più il conto finale è superiore allo 0, più ci sono delle carte deboli distribuite e quindi più il sabot ne comporta delle forti. In questo caso, disponete di vari vantaggi:

  • Il dealer rischia spesso di « sballare », cioè oltrepassare 21 e perdere la partita.
  • Ottenerete più spesso dei Black jack.
  • Le vostre due prime carte vi permetteranno di avere delle mani iniziali forti.

E' in questo momento che è consigliato aumentare le puntate perché avete un vantaggio matematico sul banco. Invece, dovrete essere vigili a non fallire perché il conto finale può abassarsi ad ogni momento. Se si avicina troppo allo zero o diventa di nuovo negativo, diminuite le vostre puntate.

I diversi sistemi

Come l'abbiamo già detto, esistono vari sistemi di Conteggio delle carte (Card Counting). Se debuttate, potete chiedervi quale scegliere. La maggior parte del tempo, per i novizi, è preferibile cominciare con il metodo più semplice. Dunque, vi consigliamo di provare l'Hi-Lo Count o plus/minus o il KO count. Si li padroneggiate bene, potete passare all'Hi-Opt I e II, più complesso, ma anche più efficace quando il sabot contiene uno o due mazzi di carte.

Seguire il Conteggio

Esistono varie maniere di seguire il Conteggio delle carte. Non c'è ne uno più efficace. Dipende da voi. Certi utilizzano i loro gettoni, che dispongono in un certo modo. Altri usano le loro dita o le loro dita dei piedi. Nel film Las Vegas 21 con Kevin Spacey, seguiamo la storia vera del famoso team del MIT Blackjack, che vince dei guadagni alti di vari millioni di dollari. Il loro metodo consisteva nel contare le carte in squadra.

Ritrovate anche i consigli di un giocatore del team MIT per contare le carte al Blackjack.