Top-BlackJack.com> conteggio> Hi-Opt I e II

Il sistema di Conteggio delle carte Hi-Opt I e II

Contrariamente al K.O.Count, i sistemi di Conteggio delle carte (Card Counting) Hi-Opt I e II sono equilibrati. In effetti, seguendoli, terminerete il conteggio del sabot con un totale di 0. In questo articolo, vi presentiamo il loro funzionamento.

Mettere gli Assi da parte

I Hi-Opt I e II sono dei sistemi semplici per mettere gli Assi da parte, se giocate su un tavolo da Blackjack che utilizza uno o due mazzi di carte. Con un mazzo solo, potete aspettarvi, statisticamente, a ricevere un Asso per ogni quarto di sabot. Per esempio, se quando il croupier ha distribuito un quarto del mazzo, nessun Asso è ancora uscito, potete considerare che il sabot è ricco in Assi. In proporzione alle puntate, possiamo aggiungere +1 al conto in modo temporaneo. Però, al contrario, se due Assi fossero usciti, il sabot sarebbe stato povero e si sarebbe dovuto aggiungere -1 al conto finale. Siccome ci sono solo quattro Assi da seguire in un mazzo di carte semplice, omettere gli Assi nel conto permette di migliorare la maniera di giocare la sua mano. I sistemi Hi-Opt I e II sono abbastanza complessi da praticare. Dunque, vi consigliamo di usarli solo sui tavoli che utilizzano un sabot contenendo uno o due mazzi di carte. Se vi sedete a un tavolo che usa un sabot ne comportando di più, preferite piuttosto praticare il sistema Hi-Low.

Il valore delle carte nel sistema Hi-Opt I

Nella tabella che segue, vi dettagliamo il valore di ogni carta utilizzata nel sistema Hi-Opt I.

Carta2345678910JackDonnaAsso
Valore0+1+1+1+1000-1-1-1-10

Il valore delle carte nel sistema Hi-Opt II

Il sistema Hi-Opt II è abbastanza difficile da padroneggiare. Nella tabella che segue, vi dettagliamo il valore di ogni carta utilizzata in questo metodo.

Carta2345678910JackDonnaAsso
Valore+1+1+2+2+1+100-2-2-2-20

I sistemi Hi-Opt I e II sui tavoli che utilizzano vari mazzi di carte

Per determinare il Conto reale (True count), occorre utilizzare un sistema. Perciò, dividete il totale ottenuto per il numero di mazzi di carte utilizzato nel sabot. Vi permette di equilibrare il vantaggio.